Look a righe, come indossarli senza errori

Quest’estate ci viene data molta scelta quando si tratta di sfruttare alcune tendenze evergreen: sicuramente i colori sahariani e le strisce sono le tendenze più calde al momento e oltretutto chiunque possiede capi di questo tipo da riutilizzare.

Per quanto riguarda le strisce, sono sicuramente la tendenza su cui possiamo contare ogni estate. Dal classico stile nautico a più varianti di colore, le strisce riappaiono di volta in volta in passerella e ora sono un pilastro della moda.

Questo è il motivo per cui non puoi davvero sbagliare se investi in un look a strisce. Sia che si tratti di righe grosse o sottili su una camicia, un vestito o dei pantaloni a zampa di elefante, le strisce sono uno dei capisaldi del guardaroba essenziale da riutilizzare e riutilizzare ogni anno.

In estate, un vestito a righe funzionare bene sia in ufficio che per un weekend con amici. Se non ne hai mai acquistati sicuramente troverai tuniche a strisce da Zara o H&M che ripropongono le righe in ogni stagione.

Trova il tuo pezzo forte

Guardati intorno e trova quell’elemento che puoi usare in modi diversi. Prendi la classica t-shirt a righe per esempio puoi indossarla con i jeans e può essere abbinata a un semplice fondo nero per il tuo stile da lunedì a venerdì, per il lavoro o in giro per la città o può anche funzionare per una serata fuori se abbinata a una gonna o pantaloni lucidi.

Righe orizzontali o verticali?

Assicurati di capire quale motivo a strisce ti si addice meglio. Convergenti, divergenti, orizzontali, obliqui, verticali: la scelta è tua! Tieni presente che mentre le strisce sono molto versatili, alcuni modelli potrebbero essere più adatti di altri, a seconda del tipo di corpo. Per esempio le donne  curvy dovrebbero assolutamente evitare le righe orizzontali perché stravolgono le forme rendendole molto sproporzionate. Le donne con i fianchi stretti dovrebbero evitare le righe verticali per non sembrare totalmente prive di forme.

Star di hollywood come Kate Winslet, scelgono spesso le righe spesse e verticali per creare un effetto snellente davvero efficace

Come abbinarle

Le strisce possono essere combinate con altri motivi, persino con stampe contrastanti per un look spigoloso. Puoi scegliere il look classico con strisce bianche e nere abbinate a tinta unita, oppure abbinare strisce con jeans o fantasie eclettiche. Gioca e scopri cosa funziona meglio!

Strisce multicolor

Se con lo stile nautico andiamo sul sicuro, con le strisce di vari colori il discorso cambia, è fondamentale la scelta dell’abbinamento. prima di tutto non bisogna mai aggiungere altri colori, cioè è meglio optare per capispalla monocromatici e accessori che riprendano gli stessi colori presenti sulle strisce dell’abito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *