Moda bimbi: Fatto apposta per me

Viviamo nell’era del “fast-fashion”. Le tendenze cambiano di continuo, stimolate dal continuo produrre di nuovi contenuti sul web. Le grandi catene di negozi come H&M, Zara, GAP, Curcio Fashion e simili ormai riescono addirittura a proporre capi diversi al ritmo di settimana in settimana. Se si pensa a quanto la rete sia cresciuta solo negli ultimi anni – e ai cambiamenti che ha introdotto anche nel nostro modo di fare shopping di abbigliamento bambini online – il risultato è straordinario.

Una delle mode del momento, però, va straordinariamente contro a questo fantastico flusso di creatività digitale continua, per riportarci ad un altro tipo di creatività: quella artigianale. Specialmente quando si parla di kids fashion, gli abiti creano memorie. Forse non ricorderete granchè del vostro primo giorno di scuola elementare… però alzino la mano quelli che ricordano, o ricordano di aver visto negli anni dopo, la foto di rito con lo zainetto scattata fuori dalla scuola o davanti a casa, indossando il primo grembiulino con le iniziali di nome e cognome, amorevolmente ricamate dalle mani di mamma o nonna (o anche fatte ricamare, l’amore è sempre nel gesto).

Oggi la scuola elementare non si chiama più così, e alla fine il grembiulino era parecchio scomodo, ammettiamolo, però l’idea avere dei capi “personalizzati” – nell’era, per assurdo, della spersonalizzazione – è di nuovo d’ultima moda. Ora, come dicevamo qualche riga più in su, non tutti siamo provvisti di nonne o zie esperte ricamatrici. Chi ci viene in aiuto? Internet, ovviamente!

Le piattaforme social sono un’ottima vetrina per gli artigiani digitali; permettono di farsi conoscere e di far conoscere il proprio lavoro. Un sito prettamente dedicato all’ “handmade” (cioè il “fatto a mano”) si chiama Etsy: ci si trovano sia materiali per farsi le proprie creazioni da sé, sia negozi virtuali – è sufficiente inserire di cosa si è alla ricerca. Piccolo esempio: su Etsy si possono commissionare papillon e pochette per bambini; scegliendo magari un tessuto simpatico, con pochi euro possiamo dare una ventata di allegria ad un look da cerimonia.

Instagram è un’altra eccellente fonte in cui cercare capi personalizzati. Ci si trova di tutto, è una vera e propria vetrina vetrina social di laboratori sartoriali – come Nevelo Kids, che da Verona realizza abiti ideati e cuciti espressamente su misura per mamme e bambine. Altro account interessante è Bubu’s Handmade che propone deliziosi vestiti e accessori sempre fatti a mano, con una particolarità che si ricollega a tutto il discorso fatto prima: il nome ricamato su ogni capo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *